COSA DICONO...

...del Move In Mind ™ con Monica Canducci

Il lavoro con Monica è stato un meraviglioso viaggio di consapevolezza che mi ha portato a sentirmi molto più libera sia nel mio corpo che nella mia mente. Tutto il processo di integrazione mi ha aiutato a liberarmi da ogni senso di insicurezza, ad avere una postura più corretta e funzionale e, soprattutto, ad acquisire un profondo senso di radicamento e auto-sostegno. Ho notevolmente migliorato la mia flessibilità e la mia elasticità articolare e muscolare, raggiungendo un meraviglioso stato di benessere generale e globale.

 

Catia Domaine, Personal Trainer, istruttore di fitness e wellness

 

Dopo la mia prima sessione con Monica camminavo già più facilmente di quanto non avessi fatto per mesi dopo un incidente in moto. Mi ha insegnato alcuni esercizi per migliorare i miei movimenti reclutando i muscoli giusti per i movimenti giusti. Il suo uso delle immagini è stato utile per superare i preconcetti del mio corpo e i miei preconcetti su come esso dovrebbe funzionare, e mi ha portato a concepire un modello più flessibile che mi ha aiutato a connettermi con ciò che mi circonda. Dopo ogni sessione sento un'incredibile quantità di spazio, equilibrio e calma. Prima avrei cercato una buona postura e allineamento e non l'avrei mai trovata, ora è il posto più comodo dove stare!

 

Louis Kammerer, artista circense, Cavalia

 

Consiglio il metodo di Monica Canducci. Conosco Monica e posso dire che è una ricercatrice devota e un'abile praticante. Il suo metodo si basa su anni di studio e di pratica su se stessa e sui suoi clienti.

Pierpaola Volpones, Insegnante internazionale di Rolfing ® e Rolf Movement ™

 

Monica Canducci ha una comprensione unica e profonda della connessione tra corpo, mente e spirito. Il suo vasto background nella danza le ha dato un serbatoio spirituale, fisico, emotivo di grande dimensione. Porta grande compassione e comprensione nel suo ampio spettro di tecniche di guarigione, che è ciò che rende il suo lavoro così profondamente utile.

 

Evelyn Hart, Ballerina (Royal Winnipeg Ballet), insegnante di danza professionista

 

Vogliamo tutti fornire supporto ai nostri clienti. Ma se una persona non percepisce di essere supportata, i risultati del nostro lavoro non andranno molto lontano. Trovo che lo scopo del Move In Mind ™ sia quello di aiutare una persona a trovare il proprio senso di auto-sostegno. Questa è la chiave per questo lavoro trasformativo. È così che i nostri clienti possono integrare le nostre sessioni di bodywork, integrare nuovi movimenti e creare modelli diversi che li servano meglio. Onestamente non mi sono mai resa conto di quanto fosse essenziale un "senso di auto-sostegno" fino a quando non sono stata introdotta alla filosofia del Move In Mind.

"Mi piace molto questo esercizio e non penso nemmeno al dolore ai piedi. Quando ho finito ogni piccolo crampo scompare." Il mio cliente, Kevin G., ha detto questo dopo aver eseguito una tecnica appresa dal programma. Quindi é andato a fare una passeggiata senza rendersi conto che stava muovendo tutto il piede e attivando le dita dei piedi, cosa che non era in grado di fare diverse sessioni prima. In effetti, il suo dolore è diminuito in modo significativo e sta accedendo ai suoi muscoli metatarsici in un modo completamente nuovo. Ora questo nuovo pattern di movimento si é consolidato e sta solo migliorando.

Da quando applico il Move In Mind nel corso delle mie sessioni, sto trovando i miei clienti più rilassati, il loro tessuto sta rispondendo meglio e possono praticare movimenti che prima non erano in grado di eseguire. Questo lavoro è assolutamente affascinante e lo consiglio vivamente a qualsiasi bodyworker. È il supporto di cui i tuoi clienti hanno bisogno per trovare i cambiamenti che cercano.

 

Denise DeShetler, Practitioner certificata di Morales Method® Academy of Structural Integration

Lavorando con Monica e seguendo i suoi corsi di formazione, ho trovato l'opportunità di migliorare sotto diversi aspetti. Una consapevolezza più profonda del funzionamento del corpo mi aiuta a capire cosa sta succedendo all'interno della mia struttura psico-fisica, e questo mi aiuta a lavorare in modo funzionale (ora posso passare molte ore in piedi, mantenendo la mia verticalità senza sforzo). Come ballerina, posso usare ciò che ho sperimentato per preparare il mio corpo all'azione. Come insegnante, posso trasmettere ciò che ho imparato ai miei studenti durante le lezioni di danza, aiutandoli a migliorare le loro prestazioni. Inoltre, ho migliorato la mia capacità di insegnare. Ho iniziato a dedicare alcune lezioni a persone al di fuori del mondo della danza e dello sport, aiutandole a trovare un modo per sentirsi bene, a migliorare la loro ampiezza di movimento, a ridurre il dolore muscolare e riscoprire quel senso di stabilità ed equilibrio necessario per affrontare la vita e il mondo circostante.

 

Roberta Mussoni, ballerina, insegnante di danza classica

 

GRAZIE MONICA! Grazie perché mi hai dato l'opportunità di conoscere il mio corpo, ottenendo una nuova libertà. La mia schiena è rinata e il mio atteggiamento nella vita è cambiato in meglio. Tutte le persone dovrebbero sperimentare "nella propria carne" quanto possono essere più felici nel proprio corpo. Grazie ancora.

 

Pilar Ottoz, conduttrice alla RAI (TV nazionale italiana)

Voglio solo esprimere la mia eccitazione e gratitudine per la nuova forma di educazione al movimento che ho applicato nelle mie sessioni.

Negli ultimi anni ho fornito sessioni di integrazione strutturale e ho aggiunto alcuni elementi di movimento che ho imparato qua e là per aiutare il percorso dei miei clienti. Ma ad essere sincera, la maggior parte delle volte ho sentito che mi mancavano movimenti specifici che risuonassero con i miei clienti e li aiutassero anche a integrare le sessioni di bodywork.

Fortunatamente per me, mi sono imbattuto in un video con Monica Canducci mentre faceva un lavoro affascinante con una persona paralizzata. Ero così incuriosita da ciò che stava facendo che ho voluto cercarla e saperne di più. Questo mi ha portato al Move In Mind.

Il Move in Mind è diventato il fondamento di tutto il lavoro di movimento che integro nella mia pratica. È un percorso per aiutare i clienti di attingere al lor senso di auto-sostegno. Il che è vitale per una persona, per poter essere in grado di integrare nuovo spazio nel proprio corpo e appropriarsi di nuovi schemi motori. La parte migliore e che sono stata in grado di applicare questo lavoro immediatamente dopo la mia formazione. Il corso di Move In Mind ha donato più struttura e più creatività alle mie sessioni di Integrazione Strutturale. I miei clienti si stanno godendo il processo e usano felicemente questi esercizi di movimento tra le sessioni. Ora li vedo in grado di applicare nuove gamme e strategie di movimento con molta più facilità. Come professionista amo davvero lavorare in questo modo.

Grazie Monica per la tua genialità e per avermi permesso di supportare i miei clienti in un modo completamente nuovo.

 

Denise DeShetler, MMASI Certified Practitioner

Torna a SU DI ME

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi
video gratuiti esclusivi
Esplora il mio sito personale e scopri altre opzioni
www.monica-canducci.com
 
  • LinkedIn Social Icon

© 2020 Monica Canducci. All rights reserved.

  • Move In Mind Facebook Page
  • Monica Canducci's Channel
  • LinkedIn Social Icon